venerdì 26 gennaio 2007

Cronaca e favola d'un misero destino

Grida il cielo, s'agita forte il mare
è gran dolore nell'aria compunta
Stella Sole non si vuole affacciare.

Parlan tutti della figlia defunta
di Re Freddo e di Regina Oscurità
che di pianto le nuvole trapunta.

Non han colpa, ad ascoltar verità
poiché malvagio è stato il Garbino
e brutto scherzo giocò alle Maestà.

Si narra che l'infido malandrino
tramasse di nascosto il suo progetto
attendendo il cocchio del Mattino;
dopo ch'ebbe mutato 'l suo aspetto
in foggia di raffica e forte vento,
entrò impetuoso e senza sospetto.

Vendetta desiava per lo stento
subìto per sua natura africana;
chiamò a sè da prigione d'argento

la fedele compagna Tramontana

per rapire l'ancor infante erede

e soddisfar la sete sua malsana.

Si consuma il ratto: ma non provvede

il fellone alla piccola in ostaggio,

e quella su una nuvola si siede.


Da cielo a terra è breve il suo passaggio;
poggiando il piedino su uno sbuffo
crolla in basso, scrutando il paesaggio,


cadendo repentina in grande tuffo
dall'etereo, celeste piedistallo
pensa Garbino: "Ormai non l'acciuffo".


Sua fattezza di nobile cristallo
colpita da gran fulmine va in pezzi
come fragile pioggia di corallo.

Quella cascata di diamanti grezzi
cerca il Re, afflitto, di riportare
ad antiche sembianze coi suoi mezzi:
neppur la gloria può rigenerare.
Non c'è scelta, altra possibilità
che alle nubi la piccola affidare.


Così finisce l'atroce crudeltà
e gli umani battezzarono "Neve"
la piccolina delle Loro Maestà.


(Composta guardando i primi fiocchi di neve di questo inverno, Milano, notte del 26 gennaio)

4 Commenti:

Blogger Laura ha detto...

neve ispiratrice per molti....

complimenti ...mi stupisci ognivolta di più..

...un bacio

26 gennaio 2007 11:05:00 GMT+2  
Blogger Henry ha detto...

bella l'idea e bella la storia.
avrei voluto essere li e vederla cadere bianca e silenziosa...

26 gennaio 2007 19:43:00 GMT+2  
Blogger Padda ha detto...

Davvero particolare e piacevole. Hai avuto un'ottima ispirazione.
Anche se purtroppo la neve si è veramente solo affacciata con un paio di fiocchi, subito portati via dalla pioggia. E Milano non è bianca, ma grigia come al solito :-(

26 gennaio 2007 23:43:00 GMT+2  
Blogger Adynaton86 ha detto...

@laura: la neve è così bella e sorprendente che non si può non rimanerne folgorati :)
@Henry: in effetti è stato bello il momento in cui ha cominciato a cadere... un'epifania. Un tuffo al cuore che però non fa male!
@padda: peccato, infatti sono andato a letto con la speranza di trovare tutto imbiancato al mattino seguente... e invece è rimasto tutto così plumbeo. Tristezza..

27 gennaio 2007 12:36:00 GMT+2  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page

Creative Commons License
This opera by http://adynaton86.blogspot.com is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.