venerdì 29 dicembre 2006

Buona La Prima


Quando ci ripenso, non mi verrebbe mai da realizzare che, in realtà, è trascorso soltanto un mese. Solo uno, da quell'etilica e bizzarra notte in cui ho mandato a quel paese tutti i miei paletti psicologici ed ho lasciato che il mio istinto prendesse il sopravvento. Col senno di poi, posso dire serenamente di aver fatto la cosa giusta e ringrazio gli americani per aver inventato il Long Island, vero ed unico deterrente delle mie post-adolescenziali timidezze.
Per essere davvero onesto, c'è da dire però che il mese preciso è scoccato nella notte tra il 25 e il 26, ma cause di forza maggiore non mi hanno permesso di essere a Milano(per maggiori informazioni, leggere attentamente il post precedente...). Quindi stasera, a sua insaputa, festeggeremo e gli farò trascorrere la notte più infuocata della sua vita... potrebbe suonare come una minaccia, ma non è il caso di vederla in questi termini, no, niente affatto: la chiamerei piuttosto... "maliziosa persuasione"... suona meglio, non trovate?
A questo scopo, ho comperato una bottiglia di spumante friulano, e il caso ha voluto che una promoter al supermercato, tanto simpatica quanto ignorante circa il prodotto che stava tentando di vendere (ripetendo in modo alquanto molesto l'aggettivo "particolare" per delineare al meglio ciascuna caratteristica del suddetto spumante), incrociasse la mia strada. E, come direbbero con saggezza i nostri avi, ho dato "un colpo al cerchio ed uno alla botte": io ho il mio spumante in fresco, in attesa di essere stappato, e la simpatica promoter si è tolta, grazie a me, ben un litro di lavoro, guadagnandosi la pagnotta.
Tralasciando questo piacevole evento e le mie condizioni fisiche piuttosto precarie(cari amici, il virus influenzale ha colpito anche me), mi sento davvero felice, avverto la pienezza delle mie emozioni, riesco ad apprezzare al massimo ogni piccolezza della giornata. Per esempio, nonostante la febbriciattola e il raffreddore che non mi concede tregua, questa mattina ho piantato un chiodo nella parete per appendere un quadretto, e la cosa mi ha portato tantissima soddisfazione: non tanto per il chiodo in sé, visto che ormai in fatto di chiodi mi ritengo piuttosto esperto(lascio a ciascuno libera interpretazione di quest'ultima frase...!), quanto per l'idea di aver fatto qualcosa di creativo, di aver dato sfogo a quest'implacabile potenza che regna sovrana dentro di me e che urla a squarciagola, e mi incita a seguire le mie passioni con forza, a mordere la vita e a gustarne ogni singolo boccone. Ed è curioso che io ci stia riuscendo senza nemmeno faticare. Ho sempre pensato di essere un tipo perennemente insoddisfatto e alla continua ricerca di appagamento, ma forse qualcosa sta girando in modo diverso. Passano i giorni, e mi ritrovo tra le mani quest'energia mai posseduta, mi sembra così tanta da non riuscire a contenerla, e scoppia, e ad ogni esplosione io sono sempre più gaudente. E ciò che ho mi piace, e non desidero nulla di più. Guardo davanti a me e vedo l'orizzonte sgombro da ogni nube, incedo lentamente, un passo per volta, senza forzare l'andatura: è una sensazione che non provavo da tempo, non so quanto durerà ancora, ma finché dura... carpo diem. Sperando che il buon vecchio Orazio non si rivolti nella tomba per averlo scomodato questa sera.

3 Commenti:

Blogger Laura ha detto...

E' bello leggere le tue parole e carpire le tue emozioni.
Sei felice e si sente, forse sei in quella fase in cui qualunque cosa tu stia facendo gira nel verso giusto e pensi che niente possa andare storto.
Ti auguro che questo periodo possa durare il + a lungo possibile x' sono sensazioni che ti rendono l'anima leggera e ti riempiono il cuore, e ti invidio un po'.

Buona Serata allora ;-)

29 dicembre 2006 20:40:00 GMT+2  
Blogger Henry ha detto...

e "carpalo" questo diem e passate una splendida serata.
e che sia solo la prima di una lunga serie!

29 dicembre 2006 21:47:00 GMT+2  
Blogger Adynaton86 ha detto...

@laura&henry: serata magnifica, è divertente commentare mentre lui è di là a lavarsi, chiedendosi come arrivare a questo blog... eheh ma sarò un po' stronzetto? :P Grazie degli incoraggiamenti, e vi auguro di cuore che voi possiate provare sempre questa felicità che mi pervade l'animo!

30 dicembre 2006 16:03:00 GMT+2  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page

Creative Commons License
This opera by http://adynaton86.blogspot.com is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.