venerdì 9 febbraio 2007

Non ci riuscirò

A volte mi manca il respiro, mentre ti guardo. Ti divoro con gli occhi per cogliere ogni tuo minimo sussulto, ogni impercettibile vibrazione del tuo corpo. Curiosamente mi sembra di poter cogliere il battito irregolare del tuo cuore anche se non tengo la testa poggiata sul tuo petto.
Se non ci sei, immagino le tue mani che mi sfiorano e tue labbra che percorrono i sentieri del mio ventre. Ed inizio a contorcermi come in un sogno, perdo la cognizione della realtà. Diciamo pure che sai come prendermi. Sai dove colpire, sai dove farmi ridere, dove farmi impazzire.
Di tanto in tanto, mi sveglio di notte e mi accorgo di averti accanto. E così mi fermo a guardarti mentre dormi. Sei così tenero ed indifeso. Nel silenzio onirico percepisco la tua risata cristallina e vedo un immaginario chiaro di luna che si poggia sulla tua pelle bianca. Non mi sembra vero che sei così vicino, quasi mi commuovo. Vorrei abbracciarti, ma ho paura di destarti dai tuoi sogni. Così mi corico più vicino che posso di fianco a te, e mi contento di accarezzarti piano, pianissimo. Per non svegliarti. Per lasciarti vivere in quel momento così inarrivabile, supremo, per tenere stretta quell'immagine di te che riposi nella mia testa.
Sono innamorato di te. Ed ho paura. Scioccamente. In fondo so bene che potrei vivere senza di te, e tu senza me. Ci piace la nostra libertà, vogliamo entrambi avere i nostri spazi. Ed è giusto così. Ma ho un'incommensurabile paura di perderti. Perché poi, non lo so. Ogni tanto questo pensiero mi angustia. Se penso a tutto quello che mi dai e che, d'improvviso, potrei non avere più, mi sento perso. Smarrito come un bambino in mezzo ad una folla di facce estranee. E solo. L'altra notte ho fatto un incubo. Nel sogno perdevi la vita, guidando la tua automobile, precipitando in un lago; e il lago ti inghiottiva, ti portava lontano da me per sempre. Te, che sei nella mia vita da così poco; e anche se non voglio ammetterlo, perché mi farebbe sentire debole, sei già diventato indispensabile.
E' stato un periodo difficile da superare; tu mi sei rimasto accanto in modo discreto e fondamentale. Mi hai donato la serenità necessaria per affrontare a testa alta le ultime settimane, e ne sono uscito perfino rinvigorito. Parte del merito spetta a te. Ora che i ruoli si sono invertiti, sono felice di poterti restituire l'appoggio che tu mi hai dato. In ogni modo, con una parola o due, con una carezza, facendomi l'amore sino a farmi gridare, sino a farmi dimenticare del mondo che infuriava là fuori. Nessun problema amore mio, siamo solo io e te, viviamo fino in fondo e scordiamoci degli altri, di tutto il resto...
Domani sera ti vedrò.
Mi sento come un adolescente al primo appuntamento, alla prima cotta. Mi guardo allo specchio e mi brillano gli occhi, pieni d'energia, vivaci come non lo sono stati mai. Voglio passare un'altra notte indimenticabile intrecciando le mie gambe con le tue. A dirci sciocchezze, a ridere, a bere un bicchiere di vino e guardarci stralunati. Voglio farti contorcere dalle risate facendo lo scemo, facendo solo per te il solito teatrino. Voglio baciarti dovunque.
Il mio cuore ha cominciato a battere in modo strano. Io so il perché. So quando si comporta così. Comincia a vibrare impazzito sotto la maglietta, e intanto il mio corpo si inarca dai brividi che lo percorrono in ogni direzione. Ma la lingua, maledetta, mi si blocca. Si bloccherà anche domani sera, già lo so. Quando saremo stretti stretti, sdraiati sul piumone a coccolarci. Verrà quel momento magico, mentre staremo facendo l'amore, e dopo averlo fatto, mentre fumeremo una sigaretta, fissandoci stralunati, entusiasmati, le membra intorpidite, le guance arrossate, la fronte ancora madida. E ancora una volta non riuscirò a dirtelo. Che ti amo, maledizione.

11 Commenti:

Blogger Laura ha detto...

sei di una tenerezza infinita!
Vedrai, arriverà il momento in cui riuscirai a dirglielo...e sarà bellissimo.

un abbraccio Lalla

9 febbraio 2007 12:23:00 GMT+2  
Blogger FabioBR ha detto...

Non vivere di rimpianti, l'amore è un nobile sentimento! Esternalo e renderai la tua e la sua vita più gioiosa...
Mi chiamo Fabio, sono presidente della Banca dei Favori, Laura qui sopra già ne fa parte, vieni a trovarci, un poeta come te è sempre un piacere averlo nella nostra piccola grande famiglia.

9 febbraio 2007 20:01:00 GMT+2  
Blogger FabioBR ha detto...

P.S. Milanese come me tra l'altro..
ora vivo leggermente più distante..
BRASILE...salutami la Madunina!

9 febbraio 2007 20:02:00 GMT+2  
Anonymous Henry ha detto...

e' bellissimo quello che scrivi...il tuo ragazzo e' estremamente fortunato! spero se ne renda conto (ma lo legge il tuo blog?)

9 febbraio 2007 20:35:00 GMT+2  
Blogger Adynaton86 ha detto...

@laura: in questo periodo sono morbido e tenero come un pelouche :) spero che quel momento non tardi ad arrivare... ma forse sono io che dovrei avere il coraggio di dire delle cose, piuttosto che aspettare che sia lui a dirmele per primo. Altro spinoso problema, peraltro :P

@fabiobr: benvenuto nel Mondo Che Va Alla Rovescia! Il tuo volo verso l'Isola Che Non C'è a quanto pare è stato dirottato qui :) Cercherò di essere più deciso e trasportato, come suggerisci tu: l'amore lo merita! Grazie per i complimenti, cercherò di farmi strada nel nuovo "clan" :D Ti saluterò senz'altro la Madunina, anche se non sono milanese... vedessi com'è bello il Duomo, ora che lo stanno scoprendo, quando viene il tramonto!

@henry: sono d'accordo. E' estremamente fortunato. Dove altro lo trova, in fondo, uno come me? :D eheheh piccolo slancio personale! Ovviamente... non sa del Mondo Che Va Alla Rovescia... se lo sapesse, non mi sarei mai sognato di scriverci su che lo amo. Al più gliel'avrei detto prima di persona, e poi gli avrei rivelato dell'esistenza di questo piccolo spazio... o meglio: in realtà sa che esiste, ma non sa come arrivarci. Ogni volta che viene qui a trovarmi, cancello sempre tutta la cronologia dei siti internet. Poi che non sono un po' diabolico... :)

9 febbraio 2007 20:53:00 GMT+2  
Blogger Blue ha detto...

Che belle le tue righe...scrivi di sensazioni così bene impresse anche nel mio cuore...non lasciarle volare via...
buona fortuna!!

9 febbraio 2007 22:07:00 GMT+2  
Blogger Adynaton86 ha detto...

@blue: grazie! Un caloroso "Benvenuta!" anche a te nel Mondo Che Va Alla Rovescia! Ci provo, ci provo... eheh :)

9 febbraio 2007 23:29:00 GMT+2  
Blogger Laura ha detto...

si forse a te manca un po' il coraggio di esprimere a lui quello che provi davvero, forse x' non so, vuoi essere sicuro di quello che prova lui x te prima di esporti fino in fondo e rischiare di bruciarti... magari lo ha già capito da solo, ma dire una cosa vuol dire confermarla dafinitivamente e questo forse ti spaventa... non lo so, non lo so x' parlarne quando non si è coinvolti è tutto molto + facile, x questo ti dico che quando glielo dirai, presto o tardi, sarà quello il momento giusto...sono quelle cose che uno non può programmare...escono ...e basta!

sono felice x te, x' stai vivendo un sentimento bellissimo.

10 febbraio 2007 00:20:00 GMT+2  
Blogger Adynaton86 ha detto...

@laura: curioso che alle nel cuore della notte mi arrivi un suo messaggio che fuga via ogni mio dubbio... sono la persona più felice del mondo. Ho ballato per tutta la notte, non ho più energie in corpo, sono stanco, sfatto, ma soddisfatto, appagato; così, per dire che poche parole possono conferire una forza strepitosa, e scatenare in noi una gioia che sembra surreale. Eppure è lì, concreta, tangibile, buona da assaporare. Anzi, deliziosa. Superba. Suprema... :)

11 febbraio 2007 06:12:00 GMT+2  
Blogger Rain-Gioia ha detto...

"Superbe, supreme".
Ci sono parole cosi, parole che cambiano tutto e lo colorano.
Ti auguro che le vostre siano sempre parole Deliziose!

P.s.Mi è scesa la lacrimuccia, come ogni volta che ti leggo.
Sono 1 eterna romantica è vero ...ma tu poi... descrivi le emozioni in un modo cosi sfumato, cosi pieno di colori..che è impossibile non sentirsi trasportati!

13 febbraio 2007 16:34:00 GMT+2  
Blogger Adynaton86 ha detto...

@rain-gioia: bentornata :) lo spero tanto anch'io... E' bello sapere che i miei sentimenti riescano a toccarti così nel profondo. Vuol dire che sono proprio veri e reali... e questo non può che rendermi felice... :)

14 febbraio 2007 00:35:00 GMT+2  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page

Creative Commons License
This opera by http://adynaton86.blogspot.com is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.